Autore

Paolo Vineis

School of Public Health, Imperial College, London

    Big data. Big bias

    Si sente sempre più spesso parlare di big data, delle loro potenzialità e di come in futuro cambieranno le nostre vite. Tuttavia, un grande volume di dati non corrisponde automaticamente a una migliore qualità delle inferenze e delle applicazioni che da queste derivano. Il punto di vista dell'epidemiologo: Paolo Vineis. | Continua...

    Conflitti sconfitti?

    Il conflitto di interessi in Sanità... ancora? Purtroppo sì, tanto nel privato quanto nel pubblico. Paolo Vineis lo definisce un problema non tanto giuridico o procedurale, ma piuttosto culturale. In un’ottica di massima trasparenza il modello migliore è quello delle monografie dell’IARC che ben rispecchiano il valido principio di John Rawls: “Chi è chiamato a decidere su una questione pubblica non deve essere influenzato dalla posizione che occuperà come conseguenza della decisione, cioè deve decidere dietro il velo della ignoranza.” | Continua...