Autore

Tom Jefferson

Medico epidemiologo, Senior associate tutor, University of Oxford.

    In direzione ostinata e contraria

    John Snow andava a piedi ed è l’eroe della shoe-leather epidemiology. Pagava le proprie ricerche di tasca sua e l’establishment medico della Londra di metà Ottocento lo sabotava non citandolo. Il suo libro sulle modalità di diffusione del colera – Cattive acque – è un classico della medicina moderna e, nella nuova edizione appena uscita, […] | Continua...

    Revisione sistematica: che roba è?

    Perché questo bisogno di sintesi impellente? Perché le revisioni sistematiche sono lo strumento con cui, da oltre un ventennio, la comunità scientifica cerca di facilitare la navigazione nel mare dell’informazione scientifica per limitarne, almeno parzialmente, i rischi e le insidie. Quanto costano? Come si fanno? E come si leggono? Tutto questo e molto di più […] | Continua...

    Ritratto di Tom Jefferson

      Oltre la medicina? Calcio e Mozart! Ritratto di Tom Jefferson, Cochrane Collaboration e Health Reviews Ltd, Roma Lavoro e formazione professionale   /tr> Può dire di avere avuto un Maestro? Sì, uno di vita e uno professionale. Quello di vita è un miliziano serbo ubriaco, tale Tomas Ivelic, che mi ha usato come bersaglio […] | Continua...

    Il tramonto della peer review

    Ormai si sa: a medici e pazienti arriva solo un’immagine mistificata dell’efficacia di un medicinale o dispositivo medico perché molti dati negativi o di trial clinici non vengono pubblicati perché scomodi per l’industria. Ma è arrivato il momento di riportare alla luce tutto quanto è stato tenuto nascosto e di correggere queste distorsioni che ci sono nella letteratura biomedica. Come correggere queste distorsioni che ci sono in letteratura? Ha ancora senso di esistere la peer review? | Continua...

    Londra 1854: troppo privato porta il colera

    Sanità pubblica o privata? Questa è la storia di ciò che può succedere quando gli interessi privati vengono anteposti a quelli del pubblico e quando il cattivo magistero zittisce l'etica. La storia inizia nella metà dell'Ottocento, in Europa, e più precisamente nella Inghilterra vittoriana. | Continua...