Le mani in pasta

Riconoscere e curare l’alimentazione selettiva in infanzia e prima adolescenza

Anno:
Pagine: 300
Collana: Quadri
Uscita prevista: maggio
  • Descrizione
  • Recensioni (0)

Descrizione

Come riconoscere le diverse espressioni delle patologie legate al comportamento alimentare? E come intervenire per aiutare i bambini, e le loro famiglie, nella difficile ricostruzione di un rapporto sereno con il cibo? Il libro, partendo dall’analisi della genesi precoce dei disturbo alimentari, risponde a queste domande, rivolgendosi in particolare a educatori, pediatri e operatori della salute. Un libro ricco di storie di bambini e bambine ma anche di mamme e di papà, dei loro insegnanti e degli operatori che li seguono, in un’attenta ricostruzione delle problematiche sottostanti allo sviluppo precoce di un disturbo alimentare. Un’attenzione particolare viene prestata al disturbo selettivo dell’alimentazione e alle sue connessioni con eventi di vita traumatici e con l’autismo. Il titolo del libro, derivante da un omonimo progetto (sviluppato nell’Ambulatorio per i Disturbi del Comportamento Alimentare di Umbertide) si riferisce a un trattamento di gioco in cui si usa il cibo come mediatore di relazione: madri, padri, bambini giocano con i terapeuti, in gruppo, mettendo le mani in pasta per rinnovare relazioni che la patologia del cibo ha interrotto.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni. Aggiungi una recensione