Alle frontiere della 180

Storie di migrazione e psichiatria pubblica in Italia

Disponibile

 18,00

ISBN: 978-88-490-0574-5 Tipologia: , Argomento: Autore/Curatore: Davide Bruno
Anno: 2017
Collana: Spazi
Pagine: 142
Libro del mese: Maggio 2017
  • Descrizione
  • Valutazioni (0)
  • Pagine aperte
  • Rassegna stampa

Descrizione

Cosa può imparare la psichiatria dalla clinica dei pazienti migranti? Come può essere ripensata la sua funzione all’interno delle nostre società in continua evoluzione? Che cosa è stato trasmesso della legge 180 alle nuove generazioni di operatori della salute mentale che si confrontano con le sfide del mondo contemporaneo? Questo libro intende rispondere a tali interrogativi a partire dalle storie di pazienti venuti da altrove. I temi e le questioni della clinica transculturale sono sviluppati attraverso l’analisi di singoli casi ed esperienze maturate nell’ambito della sanità pubblica. Un testo che invita a ripensare in modo più esteso l’assistenza psichiatrica in Italia, ma che si rivolge anche a tutti coloro che pensano all’incontro con la diversità come a un’occasione di scambio e cambiamento.

Valutazioni

Ancora non ci sono valutazioni. Aggiungi una valutazione