La comunicazione diseguale

Ricordi di ospedale e riflessioni linguistiche

Disponibile

ISBN: 978-88-490-0355-0 Tipologia: , Argomenti: , Autore/Curatore: Lucia Fontanella
Anno: 2011
Collana: Graffiti
Pagine: 142
Libro del mese: Marzo 2011
  • Descrizione
  • Valutazioni (0)
  • Rassegna stampa
  • Pagine aperte

Descrizione

C’era davvero un vaso di fiori al di fuori di quella finestra, in fondo, ed erano proprio gerani rossi. Ero sicura, anche senza occhiali. Quel vaso lo rivedo tutti i giorni e tutte le volte che qualcuno mi parla della rianimazione. La mia rianimazione aveva un vaso di fiori, un modesto vaso di fiori che non sapeva di essere un potentissimo richiamo alla vita, quella normale. Altre cose continuano a commuovermi: il saluto di un medico, da lontano, anche lui vicino ai gerani. Mi è parso che abbia incrociato il mio sguardo e mi ha salutato con la mano. Come faccio a farvi capire quanto è grande una cosa così? Forse l’umanizzazione della medicina consiste nel rendere la vita dei malati più normale possibile. Una buona normalità.

Valutazioni

Ancora non ci sono valutazioni.

Valutalo per primo “La comunicazione diseguale”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ACOI News, gennaio-marzo 2012 (PDF: 134 Kb)