Passaggi

Storia ed evoluzione del concetto di morte cerebrale

Disponibile

 30,00

ISBN: 978-88-490-0395-6 Tipologia: , Argomenti: , Autore/Curatore: Giovanni Boniolo, Howard R. Doyle, Ignazio R. Marino
Anno: 2012
Pagine: 200
Collana: Prospettive
  • Descrizione
  • Valutazioni (0)
  • Rassegna stampa
  • Pagine aperte

Descrizione

Tra i più antichi e affascinanti nella storia dell’umanità, il tema della definizione della morte ha sollevato polemiche in modo ricorrente, fino a divenire causa di conflitto, anche aspro, negli anni ’60 con la chirurgia dei trapianti e, in particolare, con l’esecuzione del primo trapianto di cuore che ha trasformato un tema accademico in argomento di discussione pubblica. È giusto che il dibattito esca dalle ristrette cerchie accademiche, tuttavia, quando si intrecciano temi come la vita, la morte, la fede religiosa, è essenziale comunicare correttamente la conoscenza scientifica di cui si dispone, con onestà e senso di responsabilità. Questa l’intenzione che ha spinto Ignazio R. Marino, Howard R. Doyle e Giovanni Boniolo a raccogliere in un volume le riflessioni e le opinioni di filosofi, chirurghi, rianimatori, bioeticisti e antropologi, e a ordinarle in modo che sia possibile, per il lettore:

  • ripercorrere la storia del concetto di morte nel pensiero occidentale;
  • analizzare i criteri di morte adottati dal pensiero medico-scientifico e dalle leggi a livello internazionale;
  • valutare il legame tra concetto di morte cerebrale e sviluppo della storia dei trapianti d’organo;
  • studiare le attuali linee-guida per l’accertamento di morte anche in relazione al prelievo degli organi per trapianto;
  • ipotizzare modifiche o revisioni delle linee-guida attuali.

Valutazioni

Ancora non ci sono valutazioni.

Valutalo per primo “Passaggi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *