Pensiero Online Collection

Il nostro archivio online è accessibile da parte delle biblioteche universitarie e alle aziende sanitarie, ospedaliere e farmaceutiche che abbiano sottoscritto l’abbonamento a Pensiero Online Collection. Questa forma di abbonamento prevede l’accesso – mediante riconoscimento dell’indirizzo IP – sia all’archivio dei periodici online sia alle versioni digitali di alcune guide in formato e-book.

Tra i nostri partner possiamo annoverare: la Biblioteca Virtuale per la Salute della Regione Piemonte, la Biblioteca centralizzata del Policlinico Sant’Orsola Malpighi di Bologna, la Biblioteca Centrale Egidio Meneghetti dell’Università di Verona, la Biblioteca Medica dell’Azienda Provinciale dei Servizi Sanitari dell’Ospedale di Trento, la Provincia Autonoma di Bolzano, il Sistema Bibliotecario di Ateneo dell’Università degli Studi di Pavia, quello della Fondazione IRCCS del Policlinico San Matteo di Pavia.

A questi si aggiunge il sistema Bibliosan, promosso dal Ministero della Salute, che si avvale della rete delle biblioteche degli Enti di ricerca biomedici italiani quali gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico, gli Istituti Zooprofilattici Sperimentali, l’Istituto Superiore di Sanità (ISS), l’Istituto Superiore per la Prevenzione e la Sicurezza sul Lavoro, dell’Agenzia per i Servizi Sanitari Regionali e l’Agenzia Italiana del Farmaco. Il Pensiero Scientifico è l’unico editore italiano a essere stato selezionato dal sistema Bibliosan.

Con la formalizzazione del contratto, l’Editore concede all’Abbonato il diritto non esclusivo, revocabile e non trasferibile di permettere agli utenti autorizzati l’accesso online alle riviste pubblicate dall’Editore ed elencate nell’Archivio online del Pensiero.

Il materiale concesso in licenza potrà essere consultato con accesso riservato tramite riconoscimento dell’indirizzo IP.

L’Editore detiene il copyright di tutti i contenuti del materiale concesso in licenza sia come fascicoli sia come singoli articoli, se non specificato altrimenti.

Sia l’Abbonato sia qualsiasi utente autorizzato non può reclamare la proprietà del materiale concesso in licenza o qualsiasi diritto di proprietà intellettuale di tale materiale in ragione dell’accesso e uso.

I contenuti dei periodici del Pensiero Scientifico Editore sono soggetti a tutte le leggi sul copyright e la riproduzione di qualsiasi parte del materiale concesso in licenza (ad eccezione degli articoli pubblicati in modalità “Open access” e chiaramente contrassegnati come tali) è consentita come segue:

Usi permessi

Ogni singolo utente autorizzato ha il permesso di scaricare e salvare un solo file e stampare una sola copia della porzione di materiale concesso in licenza che ha selezionato.

Inter-Library Loan. Se il Licenziatario è un’istituzione, può soddisfare richieste occasionali di biblioteche per il prestito interbibliotecario. Tuttavia, per la natura facilmente riproducibile delle pubblicazioni elettroniche, nessun documento in formato PDF può essere inviato tramite e-mail. Il Licenziatario può permettere ai propri utenti la stampa a scopo personale di studio o aggiornamento a condizione che si tratti di una copia singola.

Utilizzo per corsi. Se il licenziatario è un’istituzione, gli utenti autorizzati possono utilizzare una parte ragionevole del materiale concesso in licenza per la preparazione di corsi o di altri materiali didattici purché siano rivolti ad altri utenti autorizzati dello stesso Ente. In ogni occasione deve essere dichiarata la fonte, il titolo, l’autore e l’editore.

Usi non permessi

Non è permesso ad ogni singolo utente autorizzato fare ulteriori copie (occasionali o sistematiche, stampate o elettroniche) di tutto o parte del materiale concesso in licenza per qualsiasi scopo, né divulgare la propria copia elettronica tramite condivisione del file su rete internet o intranet, spedizione elettronica o qualsiasi altro mezzo che ne permetta la fruizione ad individui diversi dagli utenti autorizzati.
Non è permesso l’uso di tutto o parte del materiale concesso in licenza per qualsiasi uso commerciale.
Non è permessa la creazione di opere derivate dal materiale concesso in licenza.
Non è permesso togliere, coprire, sovrapporre, oscurare, bloccare o modificare qualsiasi dicitura di copyright o condizioni d’uso che l’Editore abbia inserito nel sito. Inoltre non è permesso l’uso di qualsiasi trademark, logo o altre informazioni relative alla proprietà.

Il costo dell’abbonamento varia in base alla dimensione dell’azienda e al numero dei potenziali utenti. A seguire i costi indicativi, in base alla tipologia di abbonamento prescelta.


A1. Sistemi universitari/Aziende sanitarie con oltre 5 centri (ospedalieri-assistenziali) o Ordini dei Medici o Collegi professionali oltre i 2000 operatori: 5000,00 € (+ iva 4%)

A2. Sistemi universitari/Aziende sanitarie con 5 centri (ospedalieri-assistenziali) o Ordini dei Medici o Collegi professionali 1500-2000 operatori: 4000,00 € (+ iva 4%)

A3. Sistemi universitari/Aziende sanitarie con 3-5 centri (ospedalieri-assistenziali) o Ordini dei Medici o Collegi professionali con 1000-1500 operatori: 3000,00 € (+ iva 4%)

A4. Università con una singola Facoltà di medicina/IRCCS/Aziende sanitarie fino a 500 operatori o Ordini dei Medici o Collegi professionali con 500-1000 operatori: 2800,00 € (+ iva 4%)

A5. AO o ASL o Ordini dei Medici o Collegi professionali con meno di 500 operatori: 2000,00 € (+ iva 4%)


Per saperne di più:

Andrea De Fiore
06 86282 324
andrea.defiore@pensiero.it