Interviste

Due pesi e due misure

Valore/valori: due termini complessi la cui differenza va oltre il semplice plurale. Iona Heath, medico di medicina generale di lunga esperienza che ha presieduto il Comitato etico di The BMJ, intervenuta alla 1° Riunione annuale di Forward, ci invita a tenere in considerazione che “il valore di una persona o di una vita umana è totalmente diverso dai valori detenuti da quella stessa persona”. E ancora: “il valore di una persona è molto differente da ciò che costituisce valore per la persona.” | Continua...

Verso un dialogo equitativo

Un valore che dovrebbe guidare l’allocazione delle risorse in sanità è quello dell’equità, ancor di più quando le risorse sono limitate e ci si trova a dover fare una scelta ragionando in termini di giustizia. Questa è la tesi sostenuta da Elena Granaglia, docente di Scienza della finanze dell’Università di Roma Tre, al congresso 4words: le parole dell’innovazione in sanità, dove ha affrontato il tema valore/valori in una prospettiva di finanza pubblica. | Continua...

Tutto (non) va bene per tutti

L’approccio terapeutico per cui “tutto va bene per tutti” cede il passo a trattamenti specifici tarati sulle caratteristiche genetiche del singolo individuo. Risultati che, uniti alla rapidità di evoluzione della ricerca in questo campo, fanno ben sperare per il futuro. Ma questo approccio è attualmente applicabile a un numero molto limitato di pazienti. Ne parliamo con l'oncologo Roberto Labianca. | Continua...

La medicina di precisione, una dolce illusione

Quando applicata in un contesto clinico reale l’oncologia di precisione assume i contorni di un’illusione, una promessa non ancora mantenuta. È questo il punto di vista di Vinay Prasad, che in più occasioni ha espresso la sua perplessità riguardo alle reali potenzialità di questo approccio terapeutico. Lo abbiamo intervistato a 4words: le parole dell’innovazione in sanità. | Continua...