Interviste

In direzione ostinata e contraria

John Snow andava a piedi ed è l’eroe della shoe-leather epidemiology. Pagava le proprie ricerche di tasca sua e l’establishment medico della Londra di metà Ottocento lo sabotava non citandolo. Il suo libro sulle modalità di diffusione del colera – Cattive acque – è un classico della medicina moderna e, nella nuova edizione appena uscita, […] | Continua...

Le decisioni in Sanità, tra asimmetrie informative e “spinta gentile”

Dalla Riunione annuale 2016 dell'Associazione Alessandro Liberati - Network Italiano Cochrane: "Prendere decisioni nella pratica clinica e in politica sanitaria". | Continua...

Ti vaccino perché ti voglio bene

Vaccinare il proprio figlio è un atto d'amore ma le esitazioni non mancano, spiega Tommaso Montini, autore di Vaccinamiamoli!. Per costruire un rapporto di fiducia con i genitori diventa prioritario cercare di sfatare le loro paure e di sostenerli nella scelta informandoli correttamente, e con lealtà, sui reali rischi e benefici dei vaccini. | Continua...

Il valore delle parole e delle scelte

Intendersi sul significato delle parole è un passo importante per avvicinarsi alla conoscenza. In questo senso, il lessico di Slow medicine è la chiave per capire meglio gli obiettivi e il percorso che il movimento sta compiendo. Partiremmo dal termine “slow”: perché è stata scelta questa parola e quale significato intendete darle? Intervista ad Antonio Bonaldi, co-fondatore di Slow medicine  e co-autore di Le parole della medicina che cambia. | Continua...