Notizie

Tu chiamale, se vuoi, post-verità

Da quando l’Oxford Dictionary ha decretato che la parola che meglio caratterizza il 2016 è post-truth, post-verità, se ne fa un gran parlare sui media. Sul Lancet un grande epidemiologo riflette sulle differenze tra bugie e s**...

  | Continua...

RCT da (non) rottamare

Un articolo pubblicato sul NEJM evidenzia come sia in atto una costante pressione verso una pericolosa riduzione delle prove a sostegno dell’efficacia e della sicurezza dei trattamenti. Le riflessioni di Rita Banzi e Chiara Gerardi su Ricerca e Pratica. | Continua...

Asma: oggi c’è, domani non più?

Secondo uno studio del JAMA, una persona su tre con diagnosi di asma potrebbe non soffrire, o non soffrire più, di tale patologia a distanza di anni dalla prima diagnosi. | Continua...

Le dolenti note

I pazienti oncologici italiani che vanno in bancarotta hanno hanno un incremento del rischio di morte di circa l’80%: le riflessioni sulla "tossicità finanziaria" in un articolo di Francesco Perrone e Ciro Gallo su Recenti Progressi in Medicina. | Continua...