Pagine aperte

L’ultimo tratto di strada

Spesso, oggi, sono le decisioni mediche a determinare il tempo e il modo di morire. Davanti a questa possibilità della medicina di guidare il fine vita le preferenze personali dei pazienti sono diverse. Il suggerimento per una “buona” morte – indolore, dignitosa, umana – e per una scelta di fine vita tagliata su misura del singolo paziente è quello di farsi guidare dai nomi delle tre Grazie della mitologia greca. Il libro di Sandro Spinsanti. | Continua...

Frammenti di storie

Da una storia personale di migrazione nasce l’urgenza di raccogliere storie di migranti. E di pensare alla migrazione come a un percorso coraggioso accogliendo la diversità nella cura psichiatrica per restituirle uno statuto positivo. Così racconta Davide Bruno, psichiatra e autore di Alle frontiere della 180. | Continua...

In direzione ostinata e contraria

John Snow andava a piedi ed è l’eroe della shoe-leather epidemiology. Pagava le proprie ricerche di tasca sua e l’establishment medico della Londra di metà Ottocento lo sabotava non citandolo. Il suo libro sulle modalità di diffusione del colera – Cattive acque – è un classico della medicina moderna e, nella nuova edizione appena uscita, […] | Continua...

Ti vaccino perché ti voglio bene

Vaccinare il proprio figlio è un atto d'amore ma le esitazioni non mancano, spiega Tommaso Montini, autore di Vaccinamiamoli!. Per costruire un rapporto di fiducia con i genitori diventa prioritario cercare di sfatare le loro paure e di sostenerli nella scelta informandoli correttamente, e con lealtà, sui reali rischi e benefici dei vaccini. | Continua...