Progetti

  • Annali dell’Istituto Superiore di Sanità

    Fondata nel 1938 da Domenico Marotta, la storica rivista dell'Istituto Superiore di Sanità è tra le più prestigiose nel panorama scientifico italiano. È indicizzata sui più importanti database internazionali. Pubblica in lingua inglese editoriali, articoli originali, monografie e recensioni nel campo della biomedicina, della ricerca traslazionale e nei diversi settori attinenti alla sanità pubblica. Dal 2015, Il Pensiero Scientifico Editore collabora alla sua realizzazione.

  • Attenti alle bufale

    L’obiettivo? Sollevare coscienze in un'epoca in cui la evidence-based medicine è sulla bocca di tutti (troppo spesso a sproposito) ed è diventata uno strumento utilizzato da alcuni "furbi" per sostenere tesi improponibili, tentare di gestire potere culturale o mettere su delle vere e proprie attività commerciali. Il curatore è Tom Jefferson, epidemiologo impegnato soprattutto nella produzione di revisioni sistematiche e Honorary Fellow dell’Oxford Centre for Evidence-based Medicine.

  • Biblioteca Alessandro Liberati

    Intitolata al fondatore della sezione italiana della Cochrane Collaboration e prezioso collaboratore della casa editrice, la Biblioteca del Servizio Sanitario della Regione Lazio aggiorna il personale sanitario riguardo le principali novità della ricerca clinica internazionale. Attraverso notizie e una newsletter, segnala gli articoli più importanti, privilegiando quelli accessibili gratuitamente perché pubblicati in modalità open access. Lo staff della Biblioteca propone alle aziende sanitarie aderenti degli workshop didattici sulla valutazione critica della letteratura scientifica.

  • Biblioteca Medica Virtuale P.A. BZ

    È uno dei primi progetti di biblioteca digitale rivolta ai professionisti sanitari. Avviato nel 2006, è caratterizzata dall’integrazione dell’opportunità di consultazione di oltre 3.000 periodici scientifici e banche dati con dei percorsi di educazione a distanza accreditati, focalizzati su tematiche di natura interdisciplinare.

  • CardioInfo

    CardioInfo è la tribuna multimediale più utilizzata dai cardiologi italiani per scambiarsi informazioni e notizie sulle tematiche che più stanno a cuore alla comunità cardiologica. Pubblica resoconti ed interventi dai principali congressi, interventi a commento della migliore letteratura, videointerviste e contributi originali delle più prestigiose scuole cardiologiche italiane ed internazionali. In collaborazione con il Giornale Italiano di Cardiologia.

  • Centro Nazionale Trapianti

    Da molti anni la casa editrice collabora con il CNT alla realizzazione della rivista trimestrale Trapianti. Parallelamente è attivo questo sito che ha come obiettivo il consolidamento della Rete nazionale, attraverso la condivisione di eventi, la segnalazione delle novità della letteratura specialistica, il resoconto delle attività Regionali.

  • Dipartimento di epidemiologia SSR Lazio

    La collaborazione con il Deplazio trova forma nella condivisione del progetto Forward legato al mensile Recenti Progressi in Medicina e nella realizzazione della Biblioteca Alessandro Liberati. L’intesa, però, va oltre per comprendere anche il supporto ad una serie di attività di tipo comunicazionale come quella collegata al progetto PiccoliPiù del Centro per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie (CCM).

  • Dottprof

    Per spiegare al medico che può lavorare in modo diverso e migliore. Primo, considerando l’informatica un alleato e non un ostacolo. Secondo, convincendosi che c’è modo e modo di comunicare e tanto vale farlo meglio. Terzo, riuscendo anche a divertirsi un po’, sorridendo delle assurdità del marketing farmaceutico, delle ingenuità di medici e pazienti, dell’inutilità di prendersi sempre (e troppo) sul serio.

  • Dr Taxi

    Un format innovativo di informazione in medicina: un viaggio in taxi da o verso stazioni o aeroporti diventa il setting di una video-intervista durante la quale un medico in arrivo o in partenza per un congresso racconta ciò che si attende o ciò che ha ricavato dalla sua esperienza. Mentre il paesaggio scorre dietro ai finestrini, gli intervistati snocciolano impressioni, take home message, riflessioni sugli interventi ascoltati o sugli incontri avuti con i colleghi. Ma anche resoconti in prima persona sulle proprie relazioni o comunicazioni. O quattro chiacchiere sul viaggio che li attende o che hanno appena fatto.

  • EmatoInfo

    EmatoInfo è una tribuna indipendente, utile a scambiare informazioni e notizie sulle tematiche che più stanno a cuore alla comunità ematologica. Pubblica resoconti ed interventi dai principali congressi, interventi a commento della migliore letteratura, videointerviste e contributi originali delle più prestigiose scuole ematologiche italiane ed internazionali.

  • Oncoinfo

    È la tribuna multimediale più utilizzata dagli oncologi italiani per condividere informazioni e commenti sulle tematiche che più stanno a cuore alla comunità scientifica. Pubblica resoconti ed interventi dai principali congressi, segnalazioni dalla letteratura internazionale più qualificata, videointerviste e contributi originali delle più prestigiose scuole oncologiche italiane ed internazionali.

  • Ordine dei medici e dei chirurghi di Torino

    Tra le numerose attività svolte dagli ordini dei medici, chirurghi e odontoiatri l’aggiornamento dei propri iscritti è una delle più preziose, perché la cura diretta da parte dell’Ordine è garanzia di indipendenza e equilibrio. La collaborazione con l’OMCeO di Torino è finalizzata alla cura di parte dei contenuti del sito ufficiale (non realizzato dalla casa editrice dal punto di vista grafico e tecnologico) e di alcuni approfondimenti tematici per la rivista Torino medica.

  • Politiche del farmaco

    Uno spazio di riflessione dove vengono segnalati i contributi pubblicati sulle riviste dell’International Society of Drug Bulletin e non solo, in tema di governance dei medicinali. Il progetto esprime l’ambizione di commentare, potenzialmente, ogni proposta, iniziativa, decisione che abbia un rilievo nel campo del farmaco: sostenere una conoscenza diffusa e l’abitudine al confronto sono forse il migliore strumento per ridurre il rischio di decisioni sbagliate e per rendere esplicite le scelte mancate.

  • Registro Italiano Artro-Protesi

    Il RIAP è giunto alla sua seconda edizione: è un’esperienza di particolare valore, sia perché pone il nostro Paese in una posizione di rilievo nel panorama internazionale, sia perché mette l’accento sull’esigenza di un costante monitoraggio della efficienza e della efficacia di una categoria rilevante di dispositivi medici.

  • Salute Internazionale

    È uno spazio di informazione e riflessione, di approfondimento culturale e scientifico, di discussione e condivisione “per fare avanzare la causa della buona salute per tutti”. Curato principalmente da Gavino Maciocco, ha una rete di collaboratori molto vasta. Una newsletter mensile raggiunge diverse migliaia di lettori che seguono il progetto con molta partecipazione.

  • Wikipediatra

    Il progetto nasce dall’esperienza collaborativa del progetto di informazione “Lo sai mamma?” realizzato dall’IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano e l’Associazione Culturale Pediatri con la collaborazione di Federfarma Lombardia. WikiPediatra è coordinato dall’Istituto Mario Negri di Milano e dalla Associazione Culturale Pediatri e cofinanziato dalla Regione Lazio con il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale – Programmazione 2007-2013.