logo_vappe

Banner
Numero 795, 16 maggio 2018

PAGINE APERTE

Alla ricerca della sostenibilità

Due interrogativi percorrono le centocinquanta pagine del libro di Marco Geddes da Filicaia. Il primo è se il nostro servizio sanitario è economicamente sostenibile; il secondo, se lo è la nostra salute. “La questione è più ampia perché vi è anche una sostenibilità sociale” commenta l’autore che, dati alla mano, vuole contrastare una “narrazione inconsistente” a sostegno dell’insostenibilità del nostro servizio sanitario pubblico a quarant’anni dalla sua nascita. Quasi fosse il più caro in Europa quando invece è “il troppo meno costoso”. Di fatto le risorse ad esso destinate sono in continua diminuzione. “Temo una decrescita infelice del nostro servizio sanitario: questo è il mio grido di allarme”. Quale segnale dovrebbe dare il prossimo governo nei suoi primi cento giorni? “Dichiarare e programmare quello che farà nei prossimi cinque anni e non nei prossimi cento giorni. Credo che questo sarebbe un segnale serio”.

VIDEO | Intervista a Marco Geddes da Filicaia »
Premessa e introduzione del libro (PDF: 110 Kb) »

In vetrina

Cam Donaldson, Craig Mitton
Come stabilire le priorità in sanità
Una guida all’applicazione dell’economia nel processo decisionale
A soli 22,00 18,70 € »
(Riservato agli iscritti a Va’ Pensiero)

In vetrina

Marco Geddes da Filicaia
La salute sostenibile
Perché possiamo permetterci un Servizio sanitario equo ed efficace
A soli 18,00 15,30 € »
(Riservato agli iscritti a Va’ Pensiero)

In primo piano

Sfogliando 4words18

Venti pagine di report, grafici, foto e tweet per ricordare 4words18, che ha lasciato aperti diversi interrogativi sulla sanità che sta cambiando: “Parole quali innovazione, scelte/decisioni, ricerca, intelligenza artificiale rimangono dominanti nella discussione attuale e promettono di esserlo ancora a lungo.
Potrebbe trattarsi quindi di un buon investimento che, rivisitato a distanza, potrebbe apparire ancora più valido”. »

In primo piano

Alternative o "ufficiali"

La risposta della Fnomceo alla domanda “Dottore, ma è vero che l’omeopatia ha effetti scientificamente dimostrati?” ha suscitato molte reazioni: tante favorevoli, qualcuna contraria. Tuttavia, è ormai fuori dal tempo discutere di una possibile “alternativa” tra medicina naturale o complementare e medicina “ufficiale”. Dovremmo piuttosto prendere la strada delle cure appropriate. Dottprof.com »

Una scuola aperta

“Bambinologo”. È così che a Francesco Tonucci piace definirsi, più che maestro, pedagogo o disegnatore. Con le sue vignette infatti – che firma con lo pseudonimo FRATO – il professore italiano invita a guardare la scuola con gli occhi dei bambini, difendendo fermamente il diritto dell’infanzia. “A me piace l’idea di una scuola aperta. La scuola che si apre per conoscere il mondo e per ricevere il mondo”. Sentichiparla.info »

One sure way to make sure you’re doing a good job as a doctor/policymaker/advocate is: put yourself in patient’s shoes and think if this is really what you’d want. Because we are all patients one day – we’re just waiting for the diagnosis.Bishal Gyawali, Twitter 11.05.2018