Spinsanti porta a Vicenza la sua cura di parole oneste

L’appuntamento è per sabato 17 ottobre, alla manifestazione Gli orizzonti della salute. Sandro Spinsanti parlerà  del suo ultimo libro, La cura con parole oneste, con l’obiettivo di rispondere a un quesito reso ancora più pressante dall’emergenza della pandemia: il centro di gravità della cura si è spostato dall’high touch all’high tech, ma la cura è intrinsecamente costituita da farmaci e parole, e affinché le parole  possano curare  devono essere oneste. Pertanto, quali sono le parole da evitare e quali…

Continua...

La dislessia tra realtà, utopie e nuove opportunità

Su Ricerca & Pratica la ricercatrice psicologa Giulia Segre parla del libro La dislessia. Dalla scuola al lavoro nel terzo millennio di Rossella Grenci, che ha il pregio di sottolineare la necessità di una nuova concezione di dislessia, fondata su un modello sociale e non più quello esclusivamente medico. Tuttavia parlare oggi di dislessia come abilità è ancora utopico e distante dai vissuti dei soggetti dislessici e dei loro familiari.

Continua...

Richard Horton su “openDemocracy”, è questione di priorità

Sul sito openDemocracy è uscita una bella recensione al libro di Richard Horton Covid-19. La catastrofe. Cosa non ha funzionato e come evitare che si ripeta appena pubblicato in Italia dal Pensiero Scientifico Editore. La recensione di Colin Leys analizza dettagliatamente i principali passaggi del volume, contribuendo a chiarire ulteriormente il complesso scenario politico che sottende alle decisioni governative che sono state o, viceversa, non sono state prese nel Regno Unito durante i mesi dell’emergenza pandemica.

Continua...

Per ricevere ogni settimana la nostra newsletter Va’ Pensiero con le ultime news dal sito compila il form sottostante. Riceverai subito il numero più recente direttamente nella tua casella di posta elettronica. E inoltre potrai beneficiare di sconti e promozioni sulle pubblicazioni in catalogo.

Privacy Policy

N.B.: dopo aver inviato questo modulo, controlla la tua casella di posta per confermare l’iscrizione.