Author Archives: lorenzo

That oceanic feeling

Proud of his ability to surround himself with people of high integrity and generous – “Every day they improve me and improve the world” – Victor Montori,  professor of medicine and endocrinologist at the Mayo Clinic in Rochester, is known for research on evidence-based medicine and for careful and gentle care for all. His challenge is the change in healthcare through the Patient Revolution. The thing that he would not give up is time with his family, and the one which fascinates him most is his family. He loves rock music, and he likes to share stories. Between sea and mountains, he prefers the ocean. | Continua...

Quel sentimento oceanico

Orgoglioso della sua capacità di circondarsi di persone di elevata integrità e generose: “Ogni giorno loro migliorano me e migliorano il mondo”. Victor Montori, docente ed endocrinologo della Mayo Clinic di Rochester, è noto per le ricerche sulla medicina basata sull'evidenza e per una cura attenta e gentile per tutti. La sua sfida professionale è il cambiamento dell'assistenza sanitaria attraverso la Patient Revolution. La cosa che lo più l’appassiona sono le persone e quella a cui non rinuncerebbe è il tempo con la sua famiglia. Tra mare e montagna non poteva che preferire l’oceano. | Continua...

From the patients’ words to Bach’s notes

"I started out wanting to be a veterinarian. Along the way it morphed into wanting to be a doctor, but I had no idea what doctors really did. Everyone in my family is a teacher. Initially, I thought I’d be a scientist (I did a joint MD-PhD program) but during my first year of internship I fell in love with my patients’ stories and never looked back". Danielle Ofri talks about her work, her readings, her passions and her daily routine. | Continua...

Dalle parole ascoltate alle voci scritte

Certo, il maligno regista di ciascun racconto è un virus, ma protagonista è la parte migliore di ciò che vive nell’animo di ciascuno di noi, da cui queste testimonianze essenziali per uscire migliori da ciò che stiamo ancora passando. Testimonianze che, sia consentito dire, tra l’una e l’altra, cedono spazio al silenzio di chi invece non ha potuto lasciare traccia. — Andrea Vitali, dalla postfazione di Emozioni virali. | Continua...