Autori

Corbellini, Gilberto

Professore di Storia della Medicina e docente di Bioetica presso la Sapienza Università di Roma

    Non se ne parla più: fine vita

    Lo scorso autunno la storia della 29enne americana Brittany Maynard ha ridato centralità al tema del diritto di scegliere di morire per interrompere sofferenze fisiche e psichiche dovute a una malattia incurabile. Scelte così radicali – come la decisione di un suicidio assistito – potrebbero essere meno motivate se esistesse una normativa che tutela il […] | Continua...