Autori

Barni, Mauro

Dipartimento Scienze-Medico-Legali e Socio-Sanitarie, Università degli Studi, Siena

    L’Evidenza nel Linguaggio Medico-Legale

    In un recente editoriale sulla Rivista Italiana di Medicina Legale [1], commentando il fervore culturale suscitato dalla cosiddetta Evidence-based Medicine (EBM), avanzavo alcune osservazioni semantiche sul termine evidenza, che, sussunto dal linguaggio giudiziario di common law, non poteva che essere interpretato nel senso dell’oggettività probatoria piuttosto che in quello dell’espressività fenomenica. Come egregiamente avverte Liberati […] | Continua...