Autori

Zamperetti, Nereo

Dipartimento di Anestesia e Rianimazione, Ospedale di Vicenza, ULSS 6 Vicenza

    Questioni aperte

    Sono le questioni iniziate nel 1968 con la prima definizione di morte cerebrale, e che non sembrano avere fine. "Oggetto del contendere – spiega Nereo Zamperetti - è se il concetto di morte cerebrale sia da intendersi come un dato di fatto o sia, almeno in parte, anche una questione di valori". Cosa si intende quando si parla di vita e di morte? Come e perché questi concetti sono cambiati? "Passaggi è una lettura fondamentale per capirlo". | Continua...