Autore

Dirindin, Nerina

Dipartimento di Scienze economiche e finanziarie dell’Università degli Studi di Torino, già Assessore alla Sanità della Regione Sardegna, redattrice di lavoce.info

    Covid-19: cosa deve cambiare nel Ssn?

    “È stata un’esperienza difficile per ciascuno di noi. In particolare per chi ha vissuto questa esperienza nelle regioni più colpite dalla sofferenza, dal dolore, dalla difficoltà ad organizzarsi e a trovare delle risposte. Come detto ha Papa Francesco la cosa peggiore sarebbe quello di sprecare questa esperienza”, commenta a Nerina Dirindin, ex-senatrice, professoressa associata d’economia […] | Continua...

    Cinque parole contro l’illegalità

    Salute, integrità, sostenibilità, diritti e rischio. Sono queste le parole chiave che Nerina Dirindin considera importanti per costruire un sistema sanitario e sociale incontaminato dalla corruzione e illegalità: “Come diceva Carlo Levi le parole sono pietre e queste parole non vorrei che ruzzolassero giù per la china”. Qual è il loro significato e valore lo scopriamo leggendo le relazione della Dirindin alla presentazione della neonata "Rete nazionale per l’Integrità" di Illuminiamo la salute. | Continua...

    In difesa della Sanità

    Illegalità e corruzione continuano a rappresentare un pericolo anche per la nostra Sanità: da una parte le infiltrazioni mafiose nelle ASL, le spese inutili, le gare truccate e le assunzioni irregolari, dall’altra la manipolazione della ricerca biomedica. Con la nuova legge 190/2012 si vuole correre ai ripari, ma affinché questa legge non rischi di essere un mero adempimento burocratico quattro associazioni impegnate nella formazione civile contro le mafie - Libera, Avviso Pubblico, Coripe e Gruppo Abele - hanno unito le loro forze e competenze in nome della legalità e trasparenza. | Continua...