Autori

Demicheli, Vittorio

Responsabile del Servizio di riferimento regionale di Epidemiologia per la sorveglianza, la prevenzione e il controllo delle Malattie Infettive (SSEPI – SEREMI) dell’ASL AL Regione Piemonte. Membro del Cochrane Vaccines Field.

    Più trasparenza, più salute

    La trasparenza è una garanzia di legalità e anche di salute. Vittorio Demicheli porta come esempio l’insufficiente trasparenza della condotta decisionale dell’OMS in occasione del rischio pandemico del 2009: ingenti somme di denaro erano state spese per l’approvvigionamento di vaccini rimasti poi nei magazzini. In quell’occasione erano stati fatti gli interessi del profitto piuttosto che […] | Continua...

    Asimmetria informativa

    La Sanità è dominata da un’asimmetria informativa: i pazienti ne sanno molto meno del proprio medico e c’è chi ne approfitta per fare i propri interessi e non quelli della collettività. Anche la letteratura scientifica è vittima di un’asimmetria informativa tra i lettori e gli autori (e gli editori?): la corruzione del dato è una delle cose più gravi a cui stiamo assistendo negli ultimi anni. Il progetto "Illuminiamo la Salute. Per non cadere nella ragnatela dell'illegalità" non ha potuto non tenerne conto. | Continua...

    I (non) luoghi delle scelte in Sanità

    Fare delle buone scelte in Sanità non è cosa facile. Da una parte le decisioni sono condizionate dalla scarsità delle risorse disponibili, dall’altra mancano luoghi espliciti in cui formare scelte trasparenti. In più, le informazioni sui cui si basano le scelte sono spesso incomplete e viziate dagli interessi dell’industria. “Nel nostro Paese sono le politiche sanitarie in generale a zoppicare”, commenta Vittorio Demicheli. “L’esempio dei vaccini è uno dei più illuminati e preoccupanti”. | Continua...