Il dialogo e la cura

Tipologia: Argomento: Autore/Curatore: Silvana Quadrino
Anno:
Collana: Spazi
Uscita prevista: primavera
  • Descrizione
  • Recensioni (0)

Descrizione

L’attenzione alla comunicazione nella relazione di cura è cresciuta improvvisamente negli ultimi anni: trattata con un po’ di sospetto e molto disinteresse negli anni dell’illusione negli inarrestabili progressi delle tecnologie e della ricerca, ha preso a farsi strada sotto falso nome, resa più appetibile da termini stranieri: counseling, narrative medicine. Moda? Non solo: la scoperta (ri-scoperta) dell’importanza della comunicazione nasce da un bisogno; dei medici, dei professionisti sanitari, prima ancora che dei cittadini. La scoperta che la comunicazione è importante nella relazione di cura rischia però di aprirsi su uno spazio vuoto: come se bastasse dirlo per saperlo fare. Il volume di Silvana Quadrino è un tentativo di riempire quello spazio vuoto, pericoloso e frustrante, con materiali un po’ strani: né strumenti pronti per l’uso (non è un manuale di buona comunicazione) né accorate esortazioni all’ascolto o all’empatia. Sono elementi semilavorati, spunti di riflessione da confrontare con le proprie esperienze, proposte di azioni comunicative da adattare al proprio stile e al proprio contesto di lavoro, suggerimenti di “angoli visuali” da cui provare a osservare e guidare il dialogo con il paziente. Il libro si rivolge ai medici, ma è utile a tutti i professionisti sanitari. Affronta aspetti della relazione di cura a cui i professionisti non possono sottrarsi, dal dare informazioni all’affiancare nelle decisioni, al fronteggiare l’incertezza, al costruire alleanze nei percorsi di cura. Si deve fare; si può fare; si può farlo bene. Riducendo la fatica e la frustrazione che minacciano i professionisti della cura e risparmiando – incredibilmente – tempo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il dialogo e la cura”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *