Interpretazione clinica degli esami di laboratorio

Una guida pratica

Anno:
Uscita prevista: in lavorazione
  • Descrizione

Descrizione

La medicina di laboratorio ha conosciuto, negli ultimi decenni, progressi esponenziali con l’introduzione di metodiche sempre più raffinate e precise. Tuttavia questa complessità si accompagna al bisogno crescente di saper collocare nel giusto contesto un esame ematochimico alterato. Il laboratorio offre, infatti, molte opportunità ma ogni risultato deve essere integrato e collocato correttamente affinché possa costituire un valido aiuto diagnostico per il medico.

Questo libro cerca di dare una risposta al clinico che, di fronte ad un esame di laboratorio alterato, deve cercarne le cause, valutando la possibilità di falsi negativi e falsi positivi. Nella prima parte vengono descritte le opportunità e le limitazioni del laboratorio. Nella seconda parte sono analizzati, partendo da un caso clinico reale, i vari analiti e le possibili cause che possono alterarli. Alla fine del libro vengono descritti gli esami usati meno frequentemente o per la diagnosi di patologie rare.

Il volume potrà essere di aiuto per aggiornare o approfondire le loro conoscenze a tutti i medici, sia che operino sul territorio che in ambiente ospedaliero, ma anche agli studenti di medicina, agli infermieri e ai tecnici di laboratorio.