La sanità non è sempre salute

Dalle disuguaglianze nella mortalità tra i municipi di Roma a un’idea diversa di sanità per tutti

Disponibile

 20,90

ISBN: 9788849007275 Tipologia: , Argomento: Autore/Curatore: Lionello Cosentino, Carlo Saitto
Anno:
Pagine: 216
Collana: Spazi
Libro del mese: Maggio 2022
  • Descrizione
  • Pagine aperte

Descrizione

Sebbene l’articolo 32 della Costituzione affermi il contrario,nella realtà la sanità italiana è ingiusta e classista. Funziona per tutti, è vero, ma funziona meglio per le persone più colte e abbienti; reddito e titolo di studio fanno la differenza tra quanto si muore e tra quanto ci si cura. Un fenomeno che indigna. A partire da un’accurata analisi dei dati relativi alle differenze di mortalità che contraddistinguono il territorio di Roma, indagando le relazioni tra lo stato socioeconomico dei cittadini e il loro rapporto con i servizi sanitari, gli autori di questo volume suggeriscono il metodo e le coordinate utili a definire un nuovo coraggioso progetto in grado di correggere l’intrinseca disuguaglianza che è la debolezza strutturale della nostra sanità.

“Spero che il libro diventi un modello per le istituzioni, le quali ogni anno dovrebbero pubblicare un simile dossier come guida dell’azione di governo e come base per un dibattito pubblico informato e consapevole.”

Dal saggio introduttivo di Walter Tocci