RAZIONALE E OBIETTIVI

Il processo CAR-T vede spesso dei grossi bias di non comunicazione fra gli stakeholders coinvolti nel processo e il successo dello stesso può vedere più trigger point da dover superare per ottenere la finalizzazione del place in therapy secondo i timing e le indicazioni riportati nel quality e nel supply agreement.

Da qui la necessità di individuare una metodologia efficace per la gestione dei vari processi. In particolare saranno presentati gli aspetti teorici della metodologia FMEA  (Failure Mode and Effect Analysis) che presenta un ampio spettro di applicazioni, dalla gestione dei difetti di produzione, all’analisi dei rischi, alla risoluzione dei problemi. Sulla base delle Linee Guida ANFIA e AIAG, la metodologia FMEA può essere intesa come strumento di prevenzione.

Nel corso dell’evento si svolgerà uno studio di casi applicati alle CAR-T nella Regione Lazio. Verranno fatti accenni anche alla FMEA di seconda generazione.

Responsabili Scientifici
Sara Albolino (Policlinico Umberto I, Roma), Maurizio Martelli (Policlinico Umberto I – Roma), Enrica Proli (Policlinico Umberto I – Roma)

Segreteria scientifica e Referenti del progetto
Alice di Rocco, Paola Barbieri, Maria Teresa Carretta (Policlinico Umberto I – Roma)

Segreteria Organizzativa
Il Pensiero Scientifico Editore – Via San Giovanni Valdarno, 8 – 00138 Roma

Destinatari
Direttori Sanitari, Direzioni strategiche, Dirigenti sanitari, ematologi, farmacisti, associazioni di pazienti

Contatti
| Referente: Dott.ssa Liliana Scaffa
| email: l.scaffa@pensiero.it
| tel: 06 86 282 323
| cell: 320 2429550

L’evento sarà svolto in modalità ibrida: sarà possibile partecipare in presenza oppure su piattaforma Zoom.

Scarica il programma (PDF: 650 Kb)

PROGRAMMA SCIENTIFICO

10.30 | Inizio registrazione dei partecipanti

11.00 | Saluto istituzionale: Fabrizio d’Alba (Direttore generale Policlinico Umberto I, Roma)

11.15 | Introduzione ai lavori: Alberto Deales (Direttore Sanitario Policlinico Umberto I, Roma)

– – –

PRIMA SESSIONE | I progetti di miglioramento organizzativo per le CAR-T

Moderatori: Maurizio Martelli (Professore ordinario di Ematologia, Direttore UOC Ematologia, Azienda Policlinico Umberto 1, Roma), Franco Locatelli (Direttore del Dipartimento di Onco-Ematologia e Terapia Cellulare e Genica, IRCCS Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Roma)

11.45 – 12.00 | La metodologia FMEA (Failure Mode and Effects Analysis): l’esperienza del Policlinico Umberto I
Sara Albolino (Policlinico Umberto I – Roma)

12.00 – 12.20 | L’esperienza del Policlinico Umberto I: riorganizzazione attraverso l’uso della metodologia FMEA
Alice Di Rocco (Dipartimento Ematologia, Oncologia, Dermatologia Policlinico Umberto I, Roma)
Enrica Maria Proli (Direzione UOC Farmacia, Policlinico Umberto I, Roma)

12.20 – 12.35 | L’esperienza del Policlinico Gemelli: il PDTA per le CAR-T
Simona Sica (Direttore UOC Ematologia e Trapianto cellule staminali emopoietiche, Policlinico “A.Gemelli”, Roma)

12.35 – 12.50 | Un registro per la gestione dei pazienti CAR-T: l’esperienza dell’ospedale Seràgnoli
Beatrice Casadei (Istituto di Ematologia ed Oncologia Medica “L. e A. Seràgnoli”, Policlinico “Sant’Orsola Malpighi”, Bologna)

12.50 – 13.05 | La CAR-T unit: l’esperienza dell’ospedale San Martino di Genova
Emanuele Angelucci (Direttore dipartimento di Ematologia e terapie cellulari, Ospedale San Martino, Genova)

13.05 – 13.30 | Discussione e conclusioni

13.30 – 14.30 | Pranzo

 – – –

SECONDA SESSIONE | La rete regionale per la gestione del paziente CAR-T

Introduzione: Sara Albolino (Policlinico Umberto I, Roma)
Moderatori:
Stefan Hohaus (Direttore UOC Ematologia e Trapianto di cellule staminali emopoietiche, Policlinico “A. Gemelli”, Roma), Alessandro Andriani (Direttore UOC di Ematologia, Ospedale F. Spaziani Frosinone)

14.30 – 18.00 | Tavoli di Lavoro “Analisi di Processo FMEA dai centri Referral ai centri CAR-T”

Moderatori: Stefan Hohaus (Dirigente responsabile UOSD Malattie linfoproliferative extramidollari, Dipartimento Diagnostica per Immagini, Radioterapia Oncologica ed Ematologia, Policlinico Universitario “A. Gemelli”, IRCCS – Roma), Alessandro Andriani (già Direttore UOC di Ematologia, Ospedale F. Spaziani – Frosinone), Alice Di Rocco (Dipartimento Ematologia, Oncologia, Dermatologia Policlinico Umberto I – Roma), Sara Albolino (Policlinico Umberto I – Roma),  Anna Paola Iori (Direttrice programma Trapianti – Policlinico Umberto I)

Partecipanti: tutti i referenti clinici, farmacisti, rappresentanti delle direzioni sanitarie delle ematologie laziali, SIE Lazio, RELLI (Rete Ematologica del Lazio per i Linfomi)

Modulo di iscrizione