In primo piano

Asimmetria informativa

La Sanità è una rete naturalmente esposta a fenomeni opportunistici perché è uno dei settori più rilevanti in termini di spesa pubblica ed anche perché risente di una diffusa presenza di asimmetrie informative.


Sia la Sanità sia la letteratura scientifica sono purtroppo dominate da un’asimmetria informativa. I pazienti ne sanno molto meno del loro medico e c’è chi ne approfitta per fare i propri interessi e non quelli della collettività. La distorsione dei risultati ottenuti dagli studi scientifici, la non pubblicazione dei dati negativi, il trattamento cosmetico degli articoli da pubblicare e il ghostwriting sono tra le cose più gravi a cui stiamo assistendo negli ultimi anni.

Il progetto “Illuminiamo la salute. Per non cadere nella ragnatela dell’illegalità“, non ha potuto non tenerne conto.


Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.