Interviste

Il potenziale inesplorato della creatività

La dislessia. Dalla scuola al lavoro nel terzo millennio non è il primo libro che tratta di dislessia, ma è sicuramente uno dei primi che lo fa in modo alternativo, per usare un termine familiare, è “creativo” secondo molti aspetti. Da dove nasce l’esigenza di concentrare l’attenzione sul sistema educativo e sul mondo del lavoro? A chi si rivolge questo libro e perché la creatività è così preziosa? Lo chiediamo all'autrice: Rossella Grenci. | Continua...

Pensiero libero e papillon

Lavoro e formazione professionale Nella formazione di un medico, contano i “Maestri? Molto, soprattutto il loro esempio. Nella sua formazione, può dire di avere avuto un Maestro? Uno solo, Paolo Durand. Ha passato periodi di studi all’estero dopo la laurea? Se sì, dove e per quanto tempo? Solo negli Stati Uniti, per un totale di […] | Continua...

Vincere la partita

Nella pratica quotidiana del processo di cura occorre inserire questa consapevolezza: l’oncologo sa che curare il dolore è fondamentale per la qualità di vita ma anche per tutta l’evoluzione della storia clinica del paziente. Come affrontare il dolore nell’oncologia di oggi? | Continua...

Tutti per uno, uno per tutti

Roberta Villa presenta la seconda edizione del libro Vaccini. Il diritto di (non) avere paura. Tutti abbiamo il diritto di avere paura. Accanto a questo diritto, abbiamo però anche il dovere di informarci, riflettere e fare poi le scelte più vantaggiose per noi stessi e per i nostri figli. | Continua...