In primo piano

Contro l’austerità? Scegliere saggiamente

“Aggiungere togliendo” è il titolo del seminario che vuole aprire un confronto sul percorso da intraprendere per ridurre gli sprechi e garantire la sicurezza delle cure nel nostro Paese: un tema più che attuale ed emergente in tempi di austerità. L’appuntamento è a Bologna, il 21 novembre.

Organizzato dall’Associazione nazionale dei medici delle direzioni ospedaliere (ANMDO), questo appuntamento autunnale prende spunto dalla campagna statunitense “Choosing Wisely” per promuovere nella pratica clinica scelte appropriate e condivise con i pazienti. Questo test è necessario? E questa terapia? Due domande che richiedono una saggia valutazione per prevenire l’abuso di test diagnostici e di trattamenti superflui e quindi di togliere sprechi per aggiungere qualità e sicurezza.

“La necessaria politica di perseguimento dell’efficienza si è basata negli ultimi anni più sul razionamento che sulla razionalizzazione delle risorse, più sulla riduzione della spesa che sul miglioramento della stessa. Eppure un’altra politica sanitaria è possibile”, spiegano sulla rivista ANMDO news Gianfranco Finzi, Presidente nazionale ANMDO, e Ottavio Nicastro, Segretario scientifico ANMDO Regione Emilia-Romagna. La ricetta è intraprendere un percorso che conduce ad una riduzione degli sprechi, all’identificazione di prestazioni e servizi a basso valore e alla disincentivazione della loro produzione ed utilizzo. “Serve riportare al centro della discussione la legittimazione del Sistema Sanitario Nazionale che, nell’ambito di un Welfare sostenibile, garantisca prestazioni di ‘eccellenza’ per tutti i cittadini. Una prospettiva da perseguire non attraverso tagli dettati dalle ‘emergenze’, vere o presunte, ma con un paziente e tenace lavoro che vuole ‘aggiungere togliendo’. La vera sfida, che riguarda sia il mondo clinico sia quello dei professionisti che hanno responsabilità direzionali e organizzative in sanità, è quella di ‘aggiungere’ qualità e sicurezza, ‘togliendo’ sprechi, inefficienze se non vere e proprie frodi”.

Il seminario di Bologna a cui sono stati invitati a partecipare i referenti di società scientifiche ed associazioni di nefrologi, oncologi, radiologi, gastroenterologi e cardiologi “vuole essere solo un primo momento per un percorso di riflessione interno ed esterno all’ANMDO, che conduca a rispondere con successo alla sfida della costruzione di un Sistema Sanitario che declini la qualità nelle sue varianti di appropriatezza, sicurezza”.

Fonte
Gianfranco Finzi e Ottavio Nicastro. Scegliere con saggezza nel tempo dell’austerità. ANMDO news, numero 5, 2013 (PDF: 340 Kb)

Il seminario
Aggiungere togliendo. Dal Programma “Choosing Wisely”, riflessioni su appropriatezza e sicurezza delle cure
Bologna, 21 novembre 2013, ore 14.00

Programma (PDF: 260 KB)
Scheda iscrizione (PDF: 710 KB)<

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.