In primo piano

La dislessia, risorsa preziosa e non identità deficitaria

Oggi parliamo di novità editoriali, quelle che di solito arrivano in libreria e che si possono andare a sfogliare e acquistare direttamente sul banco dei nuovi arrivi. In questo periodo la procedura è… un po’ più complicata (diciamo così), ma chi lo desidera può ugualmente ordinare i libri online. Tra gli ultimissimi pubblicati dal Pensiero Scientifico Editore, segnaliamo il libro del mese di aprile: La dislessia. Dalla scuola al lavoro nel terzo millennio, di Rossella Grenci. | Continua...

Giornata mondiale della salute 2020

Oggi, martedì 7 aprile, è la Giornata mondiale della salute che quest'anno è dedicata alle infermiere e agli infermieri e al personale sanitario. Quello che vi proponiamo è una sorta di viaggio tra alcuni dei numerosi prodotti editoriali del Pensiero Scientifico, su carta e su web, alla scoperta di letture e realtà che vi faranno riflettere sul significato della parola “salute” e sulle innumerevoli ricadute che la sua gestione politica determina sulla vita dei cittadini, di noi tutti. | Continua...

Giornata mondiale dell’autismo, pensando a chi fatica doppiamente

Giovedì 2 aprile è la giornata mondiale dell’autismo, istituita nel 2007 dall'Assemblea generale dell'ONU come ricorrenza per richiamare l'attenzione di tutti sui diritti delle persone nello spettro autistico. Quest’anno la ricorrenza cade in un momento in cui l’emergenza Covid-19 limita pesantemente la libertà individuale di tutti i cittadini con l’obiettivo di contrastare in modo efficace la diffusione del virus. | Continua...

Le Riviste del Pensiero: tutto quello che c’è da sapere

Il Pensiero Scientifico Editore, fondato nel 1946, è una delle più conosciute case editrici scientifiche italiane, apprezzata per la qualità e il rigore delle sue edizioni e per la collaborazione con le principali istituzioni nazionali. Ogni anno pubblica più di 30 nuovi libri e una ventina di riviste per la documentazione e l’aggiornamento individuale e professionale in vari settori della medicina. | Continua...