In primo piano

Povertà vitale, la nuova forma di disagio della civiltà

La psichiatria, che per definizione è una scienza in divenire, deve riferirsi al contesto sociopolitico per riuscire a comprendere le nuove forme di disagio mentale. Il libro La povertà vitale. Disuguaglianze e salute mentale se ne occupa a tutto tondo, proprio a partire dalla nuova formula di "povertà vitale".

  | Continua...

Tempi lunghi di attesa? Eliminiamo le code!

Con approcci diversi, con una nuova cultura, possiamo cambiare la struttura dei nostri sistemi e, liberando anche possibili risorse, ottenere risultati fino a oggi impensabili. Possiamo sperimentare un nuovo e diverso modo di affrontare i problemi proprio partendo dalle liste d’attesa. Dal libro Liste di attesa in sanità, di Carlo Rinaldo Tomassini. | Continua...

Attendere chi, attendere cosa? Dove?

Ora le liste di attesa sono presenti dappertutto: sono fisiche, virtuali, orali, scritte sulle agende, informatizzate. Ma l’attesa genera sempre apprensione, specie un’attesa per qualche cosa che riguarda la propria salute. E le attese punteggiano il percorso di cura, scrive Marco Geddes da Filicaia. Prima di circoscrivere il tema del libro Liste di attesa in sanità, che si basa su un’esperienza reale, portata avanti per anni nella realtà di un’Azienda sanitaria, diamo un’occhiata a dove e – se la disponibilità di dati lo consente – a quanto si attende. | Continua...

Tutto bene con l’ora legale?

Oggi è il primo lunedì con l’ora legale e, come ci ricorda Dottore ma è vero che… è il momento più critico di tutto l’anno per la salute del cuore. La difficoltà che molti di noi provano ad adeguarsi allo spostamento delle lancette dell’orologio non è, infatti, un fenomeno solo soggettivo e sostanzialmente di carattere psicologico, bensì una vera e propria sensazione di affaticamento che corrisponde a dati fisiologici incontrovertibili. | Continua...