Pagine aperte

Sul pubblicare in medicina, letto da…

Sul pubblicare in medicina: un libro necessario che documenta e illumina criticamente i numerosi problemi delle pubblicazioni scientifiche in campo medico e sanitario. | Continua...

L’infodemia nella sanità pubblica

Durante la pandemia la disinformazione ha impattato sulla percezione del rischio. E lo stesso si sta verificando per quanto concerne l'emergenza climatica. "Il bisogno di informazioni dei cittadini se non viene riempita dalle istituzioni in modo corretto contribuisce a innescare l'infodemia", racconta Cesare Buquicchio co-autore insieme a Cristiana Pulcinelli e Diana Romersi del libro La comunicazione nelle emergenze sanitarie. Che cosa è mancato per una buona comunicazione nella pandemia? Come contrastare la disinformazione? | Continua...

Il ruolo della parola in oncologia

C’è un nuovo notevole interesse per l’effetto placebo, che porta a sostenere che “le parole sono un farmaco”: di quali evidenze disponiamo e come usare le parole nella relazione con il paziente oncologico? Risponde Luigi Grassi, direttore del Dipartimento di neuroscienze e riabilitazione dell'Università di Ferrara, autore assieme a Massimo Biondi ed Anna Costantini, del Manuale pratico di psico-oncologia. Sfide ed evoluzione delle cure. | Continua...

L’oncologia mutazionale nella relazione con lo psiconcologo

L’oncologia mutazionale offre nuove opportunità terapeutiche ma mette il malato di fronte a scelte nuove; basti pensare alle incertezze di fronte all’evidenza della presenza di geni ereditari che possono indurre recidive o malattia. Come reagisce il paziente nella sua esperienza? Cosa può offrire la relazione con lo psiconcologo? La parola ad Anna Costantini, co-autrice del Manuale pratico di psico-oncologia. Sfide ed evoluzione delle cure. | Continua...