Pagine aperte

Advocacy, un conflitto per costruire salute mentale

“L’advocacy è efficace nella misura in cui coinvolge tutti i protagonisti e si viene a creare un tavolo di concertazione, di negoziazione democratica e di crescita dei bisogni dei gruppi diversi”, commenta Benedetto Saraceno, co-autore del libro Advocacy per la salute mentale, pensato e scritto a cittadine e cittadini, associazioni e istituzioni. | Continua...

Insieme per la difesa della salute mentale: come?

La nota di Nerina Dirindin, ex-senatrice economista, Coripe Piemonte e della Scuola di Management ed Economia dell'Università di Torino, sul libro Advocacy per la salute mentale, una guida pratica per cittadine e cittadini, associazioni e istituzioni. | Continua...

Un servizio sanitario per la salute e per l’equità

Un servizio sanitario che riconosce l’universalità del diritto alla salute e dell’accesso alle cure non si misura sulla quantità di prestazioni ma sulla quantità di salute prodotta, commenta Carlo Saitto autore insieme a Lionello Cosentino del libro La sanità non è sempre salute che - a partire dall'analisi dei dati sulle differenze di mortalità che contraddistinguono il territorio di Roma in relazioni tra lo stato socioeconomico dei cittadini e il loro rapporto con i servizi sanitari - suggerisce le coordinate utili per correggere l’intrinseca disuguaglianza che è la debolezza strutturale della nostra sanità. | Continua...

Appunti per un salvataggio

Michele Salvagno, giovane medico, racconta come vengono coordinate le operazioni di salvataggio delle unità SAR, quali sono gli elementi fondamentali per la riuscita del soccorso e cosa l'ha spinto a curare il manuale Search and Rescue nel Mar Mediterraneo. | Continua...