In primo piano

I nostri figli inquinati: proteggerli è possibile

I nostri figli inquinati: proteggerli è possibile

 
 

copertina del libro inquinamento e salute dei bambiniPer proteggere la salute dei bambini bisogna essere prudenti. Il pediatra di oggi lavora tra internet e genitori, cercando di passare certezze e arginare i danni. Da stime dell’Oms sappiamo che un terzo delle malattie infantili in Europa è causato da fattori ambientali modificabili. Un gruppo di Pediatri per un Mondo Possibile pubblica il libro Inquinamento e salute dei bambini (Toffol, Reali e Todesco. Roma: Pensiero Scientifico Editore, 2009). Documenta che i nostri piccoli respirano benzene, sono assordati da rumori, irradiati da onde e nutriti con additivi. Nel libro anche consigli: se aumenta l’asma, non deve aumentare l’aerosol con cortisone e broncodilatatori; se le difese immunitarie sono messe alla prova, non servono gli immuno-stimolanti. Felici e inquinanti, i nostri bimbi diventano adulti sovrappeso, sordastri, nevrotici e con crescente rischio di tumori. Nel frattempo, avranno consumato chili di farmaci e integratori, molti dei quali prescritti su ricette regionali. 

 

6 ottobre 2010

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *