In primo piano

Marketing based medicine? Un disturbo cronico…

Commenti su “Attenti alle bufale“, di Tom Jefferson
“È un apostolo della prima ora della evidence based medicine. […] rientra nella schiera degli scettici in medicina, intenzionati a usare gli strumenti della EBM per contrastare la ben più forte marketing based medicine“. In questo modo viene presentato Tom Jefferson, autore del nuovo libro “Attenti alle bufale“. Sotto i riflettori non solo la letteratura medica ma anche, come spiega nell’intervista al Corriere della Sera, le campagne di prevenzione: “Quella degli screening è diventata un’industria fiorente e promettente”. Le malattie sono in aumento “dopo la calvizie e la menopausa sarà la volta dell’incertezza e del narcisismo”. Il rischio è che anche l’ironia diventi la manifestazione di un disturbo cronico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.