Pagine aperte

Firme storiche, amicizie del cuore

Due anni dopo la nascita della rivista Recenti Progressi in Medicina il Pensiero Scientifico inizia a pubblicare i libri. Il primo fu “Penicillina” di Alexander Fleming, premio Nobel della medicina. Era il 1947, racconta Rebecca De Fiore sfogliando alcune delle pubblicazioni storiche della casa editrice fondata dal suo bisnonno. La seconda puntata sulla storia della casa editrice. | Continua...

La nascita del Pensiero

Ottobre di settantacinque anni fa. Nasceva la casa editrice Il Pensiero Scientifico con la rivista Recenti Progressi in Medicina, per portare ai medici italiani la cultura e i progressi della medicina anglosassone. La prima puntata sulla storia della casa editrice. | Continua...

Obesità, l’altra epidemia

È un'altra epidemia l'obesità. E con il covid s'è aggravata, non solo perché con il lockdown i disturbi alimentari sono aumentati almeno del 30% nel nostro Paese. Nel contesto della pandemia, infatti, l' obesità s' è dimostrata un fattore che aumenta notevolmente il rischio di ospedalizzazione, di ricovero in terapia intensiva e in casi estremi di morte. A fare il punto della situazione, in un volume di oltre 400 pagine con oltre 40 autori tra clinici e ricercatori e la collaborazione dell'Istat, è la nona edizione del Rapporto sull'obesità in Italia dell'Istituto Auxologico. La recensione di Viviana Daloiso su Avvenire. | Continua...

Quando l’esitazione prende il sopravvento

Sostiene che gli scienziati sono snob: come possono ribellarsi i cittadini alla dittatura degli esperti o alla loro onnipresenza? Perché paragona l’aderenza alle abitudini di prevenzione con le montagne russe? Come possono ribellarsi i cittadini alla dittatura degli esperti o alla loro onnipresenza? Lo abbiamo chiesto a Guendalina Graffigna autrice di "Esitanti. Quello che la pandemia ci ha insegnato sulla psicologia della prevenzione". | Continua...