In primo piano

Una sfida vincente contro le epatiti

L’epatite cronica è una malattia a lenta evoluzione, subdola, clinicamente monotona, nondimeno pericolosa perché sfocia in molti casi nella cirrosi conclamata, le cui complicanze sono causa rilevante di mortalità. Alla monotonia clinica della malattia si contrappone la varietà dei fattori eziologici; il loro riconoscimento e la molteplicità dei virus coinvolti sono stati uno dei maggiori successi della medicina del secolo scorso. Nell’ultimo decennio c’è stata una accelerazione dei progressi scientifici raggiunti nel campo delle epatiti virali che hanno modificato varie conoscenze precedentemente acquisite. La nuova edizione di Le epatiti croniche di Mario Rizzetto offre – sia ai gastroenterologi sia a medici internisti – una utile sintesi di nuove strategie in campo clinico, diagnostico e terapeutico indispensabili a una moderna impostazione del trattamento di questo gruppo di patologie.

5 febbraio 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.