In primo piano

Medicina basata sulle Evidenze e Medicina New Age

Introduzione La metodologia e la pratica clinica possono trarre ispirazione, beneficio e danno dai fenomeni culturali. Attualmente si trovano ad affrontare da un lato una forte tendenza all’estrema tecnicizzazione e dall’altro un’influenza, ancor lieve ma crescente, del paradigma New Age. La Evidence-based Medicine si pone fra queste due tendenze come un crinale da percorrere per […] | Continua...

Ri-partire dall’abbiccì

L'intervento di Eugenio Paci su Va' pensiero n. 51, che prende lo spunto dall' intervista da me rilasciata sul n. 47, mi ha fatto molto piacere. Trovo nei suoi rilievi non divergenze ma una sostanziale condivisione di vedute, di preoccupazioni e di critiche. | Continua...

Il linguaggio oscuro dell’evidenza

Un colloquio con Giorgio Dobrilla ci ha portato a considerare diversi temi interessanti, soprattutto connessi alle difficoltà che la pratica medica basata sulle prove di efficacia trova nel farsi accettare dal medico. | Continua...

Qualità senza scordare la quantità

Dopo anni di studi di epidemiologia clinica quantitativa, gli anglosassoni sottolineano la necessità della ricerca qualitativa, la centralità degli aspetti umani. L'Italia si riconosce immediatamente in questo nuovo trend internazionale, dimenticando purtroppo di aver ben scarsamente sviluppato sia la ricerca epidemiologica clinica sia l'insegnamento e la formazione in campo quantitativo. | Continua...