Tag Archives: Medicina delle prove

Livelli di evidenza scientifica e forza delle raccomandazioni cliniche. Dai trials alle linee-guida

La disponibilità di tecnologie sempre pià avanzate e la crescita esponenziale del volume/complessità dell'informazione biomedica hanno reso sempre meno affidabili i mezzi tradizionali utilizzati dal medico per la risoluzione dei problemi clinici, mezzi rappresentati dall'esperienza clinica non sistematica, dai principî della fisiopatologia e dal parere degli esperti. Infatti, accanto alla limitata diffusione di procedure efficaci sia diagnostiche che terapeutiche, si assiste al continuo utilizzo di interventi inefficaci o addirittura dannosi per il paziente... | Continua...

Le revisioni sistematiche: uno strumento per la pratica clinica, la formazione permanente e le decisioni di politica sanitaria

Ogni decisione clinica è unica ed irripetibile perché risulta dalla combinazione di elementi estremamente variabili: da una parte l'esperienza e le conoscenze del medico, dall'altra le caratteristiche socio-culturali e le preferenze del paziente. Inoltre, tali decisioni vengono influenzate dalla evoluzione dei sistemi sanitari, evoluzione che modifica continuamente disponibilità, accessibilità e costi di qualunque intervento diagnostico-terapeutico... | Continua...

Il trasferimento dei risultati della ricerca alla pratica clinica

Durante l'ultimo decennio sono emersi alcuni fenomeni che stanno condizionando l'evoluzione culturale, economica ed organizzativa dei sistemi sanitari: la crescita esponenziale dell'informazione biomedica che ha reso sempre più difficile l'aggiornamento professionale del medico; l'evidenza che l'assistenza ricevuta dai pazienti non riflette adeguatamente i risultati della ricerca, perché diversi fattori ostacolano il loro trasferimento nella pratica clinica; la crisi economica dei sistemi sanitari, contemporanea alla crescita della domanda e dei costi dell'assistenza;lo sviluppo delle tecnologie informatiche, culminato nella recente esplosione di Internet che apre una nuova era dell'informazione biomedica... | Continua...