logo_vappe

Banner
Numero 813, 17 ottobre 2018

Pagine aperte

Verso la libertà

Siamo quotidianamente testimoni di contenzione: persone rinchiuse in navi a cui è negato l’attracco, sindaci ai quali è vietato il soggiorno nelle cittadine da loro amministrate, bambini “chiusi al di fuori” delle mense che dovrebbero garantire loro i pasti. Pazienti con disagio psichico sottoposti ancora oggi a contenzione. “Non ci sono più i matti di una volta”, leggiamo nel libro Coercizione e disagio psichico, di Marialuisa Menegatto e Adriano Zamperini, ma la risposta del servizio sanitario alla sfida proposta dalla complessità della prassi psichiatrica non riesce ancora a non essere condizionata da una relazione conflittuale tra sistema sanitario e cittadini. È un problema che riguarda la cultura organizzativa e la formazione: una questione che dev’essere affrontata a partire dal riconoscimento dei diritti umani di ogni singola persona.

Prefazione di Luigi Manconi (PDF: 75 Kb) »
Introduzione degli autori (PDF: 60 Kb) »
Indice (PDF: 60 Kb) »

In vetrina

Davide Bruno
Alle frontiere della 180
Storie di migrazione e psichiatria pubblica in Italia
Per te a soli 18,00 15,30 € »
(Riservato agli iscritti a Va’ Pensiero)

In vetrina

Marialuisa Menegatto, Adriano Zamperini
Coercizione e disagio psichico
A soli 15,00 12,75 € »
(Riservato agli iscritti a Va’ Pensiero)

In agenda

A Lecce, epidemiologia e diritti

Si apre a Lecce il congresso della Associazione italiana di epidemiologia che intende proporre un bilancio a distanza di 40 anni dalla riforma sanitaria. Nuove strategie di analisi e di valorizzazione dei dati possono contribuire a dare risposte utili a fronteggiare i nuovi scenari, nel rispetto dei principi ispiratori del sistema. La sessione curata dalla Associazione Alessandro Liberati – Network italiano Cochrane è dedicata all’epidemiologia psichiatrica come strumento di tutela dei diritti del malato. Epidemiologia.it »

In primo piano

Farmacoepidemiologia utile

Il virus respiratorio sinciziale è causa comune di bronchiolite e polmonite nei bambini sotto i due anni e comporta un notevole onere per i frequenti casi di ospedalizzazione. Una ricerca pubblicata su Archives of disease in childhood, utilizzando dati del mondo reale della Regione Lazio, fornisce dati potenzialmente utili per elaborare una nuova strategia per identificare la popolazione target di palivizumab. Un esempio di farmacoepidemiologia utile ai decisori. Bal.lazio.it »

Grandi città: strumenti di salute?

In un mondo in cui sempre più persone decidono di – o sono costrette a – vivere nelle grandi città, gli agglomerati urbani rappresentano il luogo ideale dove intervenire in modo efficace per ridurre le disuguaglianze di salute. The BMJ avvia una serie di contributi dedicati al ruolo delle città in ambito sanitario, centrati sulle opportunità offerte dalla concentrazione della popolazione che sui rischi connessi alla vita nelle megalopoli. Torinomedica.org »

Including information on treatment burden in guidelines would increase their applicability to patients with multimorbidity.Claudia C. Dobler et al. The BMJ, 12 ottobre 2018