logo_vappe

Banner
Numero 917, 13 gennaio 2021

DALLE RIVISTE

Guardare al divenire

Ma questo futuro quando ha avuto inizio? Con questa domanda iniziamo il nuovo anno sfogliando la rivista Forward che “raccoglie storie che raccontano un divenire di cui forse non abbiamo ancora messo a fuoco del tutto i contorni”, scrive Antonio Addis. “Non si tratta della fotografia di un fiume o quella di un orizzonte che fa vedere il suo arrivo in mare, ma della mano immersa nell’acqua che scorre e che sente che qualcosa avviene o è già avvenuta. La capacità di intercettare i segnali, di interpretarli per tempo adeguando le decisioni ai cambiamenti è diventata indispensabile per poter governare il futuro, mentre questo si realizza”.

Ce lo raccontano da diversi punti di vista Joan Fontcuberta che consiglia di recuperare una prospettiva storica per abitare con consapevolezza quella “terra di nessuno tra l’orizzonte delle esperienze e quello delle aspettative”, Richard Horton e Nicholas Christakis che mettono a fuoco la pandemia covid-19 come “opportunità per riorganizzare le fondamenta etiche della nostra società” e per prepararci al futuro consapevoli che “siamo interconnessi e il benessere comune è tale solo quando coinvolge i più deboli”.

Ancora: Paola Michelozzi, Manuela De Sario e Francesca de’ Donato raccontano che non siamo solo in emergenza covid-19: siamo anche in emergenza ambientale e  “la vera sfida è un ripensamento del nostro modello di sviluppo”. Mentre Giulia Cesaroni riflette sulla salute che sarà sapendo che non solo la ricchezza è direttamente proporzionale al vantaggio sociale.

Proprio la salute rientra tra i diritti fondamentali – valori di civiltà – che oggi si danno per scontati, inconsapevoli delle difficoltà necessarie per ottenerli e per garantirli. Dove siamo arrivati e quali gli obiettivi da raggiungere lo racconta Luigi Manconi che mette l’accento sulla parità di genere: più segnali fanno capire  che “di tutte le conquiste raggiunte, sotto un certo aspetto, è oggi la più in pericolo”.

Buona lettura.

Il numero “Avviene” di Forward »
Il futuro prima o poi arriva, di Antonio Addis »

In vetrina

Nicholas A. Christakis
La freccia di Apollo
L’impatto profondo e duraturo del coronavirus sulle nostre vite
A soli 28,00 23,80 € »
Riservato ai lettori di Va’ Pensiero

In vetrina

Richard Horton
Covid-19. La catastrofe
Cosa è andato storto e come fermarlo di nuovo
A soli 15,00 12,75 € »
Riservato ai lettori di Va’ Pensiero

In primo piano

Nessun obbligo

I tanto attesi vaccini sono arrivati e altri stanno per arrivare. Ma non siamo ancora arrivati alla fine. Anzi, comincia ora uno dei periodi più delicati di questa pandemia, scrive Caterina Visco. Alla stanchezza si aggiungono gli ingredienti della cosiddetta “esitanza vaccinale”. Cosa fare? Sentichiparla »

In primo piano

Resilienza al femminile

Il concetto di resilienza è fondamentale in politica e in sanità pubblica, e la condizione delle donne ne è un pilastro, scrive Cristina Da Rold. “Non abbiamo bisogno di progetti ‘in rosa’ ma multicolore, che sappiano misurare a 360 gradi l’impatto della pandemia sulla realtà femminile nel mondo”. eColloquia »

Cucire la cura

L’intelligenza artificiale applicata alla medicina tra potenzialità e limiti: per Giampaolo Collecchia non dobbiamo perdere di vista il rischio del “pro-innovation bias” che si verifica quando, di fronte a grandi aspettative, si finisce per accettare acriticamente l’innovazione in sé per sé anche senza prove certe. »

Catastrophes can create space for reforms previously hard to imagine; they can also turn impossibilities into imperatives.Angus Deaton, Financial Times 05.01.2021